LA BACAIA SOLO PER VOI

Sarà nostro immenso piacere aiutarvi ad organizzare la vostra vacanza da sogno in Toscana. 

E’ disponibile su richiesta un servizio concierge per ogni vostra necessità. 

E’ possibile richiedere informazioni riguardo a transfer da/per aeroporto, autista privato, guida e accompagnatore turistico ed enogastronomico

E’ possibile fare sia lezioni di cucina toscana sia degustazioni di cibo e vino nella cucina al primo piano o nell’Atelier, contattando su richiesta uno chef professionista e/o un sommelier. Si possono organizzare inoltre, servizio di colazione, pranzo o cena, preparati da uno chef professionista. 

Si possono anche organizzare lezioni d’arte o di yoga nel giardino con insegnanti professionisti a vostra totale disposizione. 

E’ possibile inoltre fornire il servizio aggiuntivo di pulizie e di spesa a domicilio.

 

ALCUNI SUGGERIMENTI DI VIAGGIO

Per arricchire il vostro soggiorno a La Bacaia con esperienze indimenticabili e condividere con voi la nostra passione per i prodotti enogastronomici, per lo stile e l’arte, vi suggeriamo alcuni temi di viaggio nella Toscana più autentica e contemporanea. 

Alla scoperta dell’olio toscano

“Sapete che un intero albero produce circa 4 bottiglie di olio d’oliva?”

Avrete la possibilità di scoprire questo ed altri segreti dell’olivicoltura durante questo soggiorno dedicato alla conoscenza dell’olio d’oliva toscano. La raccolta delle olive è infatti una delle più affascinanti esperienze che potrete vivere in Toscana ed è un modo fantastico di imparare molto sulla cultura locale. L’atmosfera di un frantoio al lavoro e l’entusiasmo dei contadini durante la stagione di raccolta è qualcosa di veramente unico da vivere; voi potrete prendere parte alla raccolta delle olive e al processo di produzione dell’olio, imparando quanti sforzi sono necessari per ottenere un olio extravergine di oliva toscano, soggiornando a La Bacaia. 

E' possibile fare questa esperienza da metà ottobre fino a metà novembre.

 Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il clima autunnale toscano:

  • visitare un oliveto dove vi saranno svelati i segreti della produzione dell’olio d’oliva e delle tecniche di raccolta.

  • fare un picnic con piatti tipici toscani come si faceva una volta, mangiando nell’oliveto ciò che le massaie avevano preparato per i contadini al lavoro. 

  • visitare un frantoio locale, dove potrete vedere le macchine al lavoro usate nella frangitura delle olive e nell’estrazione dell'olio extravergine d’oliva. A seguire potrete degustare alcuni tipi di olio appena franto e imparare a distinguerne la qualità, sempre accompagnati da un buon vino e altri prodotti tipici locali. 

  • fare una lezione di cucina povera toscana, la cui base è sempre l’olio d’oliva, e gustare la cena da voi preparata accompagnata da buoni vini locali, comprati in cantine locali.

  • portare a casa con voi una parte di Toscana, acquistando olio d'oliva prodotto interamente a La Bacaia.

 Per questa idea di soggiorno vi suggeriamo un minimo di 2 notti. 

La Bacaia solo per voi
La Bacaia solo per voi
La Bacaia solo per voi

Alla scoperta dell'artigianato e del design toscano

“Vorreste fare un viaggio nel tempo per conoscere la tradizione e il design toscani?”

Attraversando la Val Di Chiana potrete scoprire un intero territorio modellato da secoli dalle mani degli uomini e potrete riscontrare questa stessa capacità creativa nelle produzioni artigianali moderne. 

Mentre visiterete paesi millenari come Arezzo, Cortona, Marciano, Lucignano e Monte San Savino, che vi affascineranno con i loro stretti vicoli e le loro pittoresche piazze, potrete scoprire anche laboratori e negozi artigianali.

E’ la perfetta occasione per vivere l’autentica anima creativa della Toscana e godere di prodotti enogastronomici tipici del nostro autunno dorato!​​

Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il clima autunnale toscano:

  • Visita di alcuni negozi e laboratori artigianali e esperienza di realizzazione di oggetti con le vostre mani (ceramica, affresco, oreficeria. 

  • Shopping in uno dei più importanti Fashion Outlet d’Italia. 

  • Degustazione di eccellenze alimentari come porchetta, salumi, pecorino, Chianina e pane toscano Dop. 

Per questa idea di soggiorno vi suggeriamo un minimo di 4 notti. 

 

Aspettando Natale….

"E’ troppo presto per pensare al Natale?"

Qui a La Bacaia amiamo pensare che il Natale non finisce mai e non vediamo l’ora di rivivere le sue magiche atmosfere

Se volete fare programmi in anticipo cogliendo questa opportunità potrete vedere alcuni aspetti della Toscana che non molti conoscono: celebrazioni locali, eventi culturali e fiere con i loro deliziosi sapori e profumi tipici invernali. A dire il vero i Mercatini di Natale sono un evento nato nel Nord Italia, ma città come Cortona, Arezzo e Montepulciano hanno affascinanti mercatini con idee regalo, bevande calde e cibi tipici altrettanto interessanti. E La Bacaia é il luogo perfetto per visitare tutte queste 3 città, che sono raggiungibili in circa mezz’ora d’auto!

Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il clima invernale toscano:

  • Visita della città di Arezzo e del Villaggio di Natale: eventi, giochi di luci, piste da pattinaggio e l'immancabile Mercatino, localizzati nella magnifica Piazza Grande, nei Giardini del Prato e nelle altre piazze e strade del centro storico.

  • Visita della città di Cortona e del suo Mercatino di Natale: regali, decorazioni e prodotti tipici artigianali , piatti locali, dolci e bevande calde vi aspetteranno nell’affascinante atmosfera di Piazza Signorelli.

  • Visita della città di Montepulciano e del Castello di Babbo Natale:  un nuovo e divertente mondo dove trascorrere le vostre vacanze di Natale con i vostri bambini. Verrete catapultati in un mondo da favola nella bellissima medievale fortezza della città e verrete inebriati dagli odori e dai sapori del buon cibo di strada e dal vino Nobile nelle piazze del centro storico. 

Per questa idea di soggiorno vi suggeriamo un minimo di 4 notti. 

Un romantico San Valentino 

"Siete innamorati e vorreste trascorrere un memorabile San Valentino in una meta molto romantica e poco conosciuta?"

Vi suggeriamo allora di venirci a trovare alla Bacaia: a pochi chilometri di distanza si trova il paese medievale di Lucignano, Bandiera Arancione dal Touring Club, dove potrete impressionare il vostro lui/lei accompagnandolo a visitare L’Albero dell’Amore. Una romantica tradizione locale racconta infatti che questo albero sia propizio agli innamorati. Ancora oggi infatti, molti sposi e molti fidanzati sono soliti scambiarsi promesse e giurarsi eterna fedeltà nella stanza del Museo di Lucignano che lo ospita. Se questo non fosse sufficiente a convincervi sappiate che ci sono molte altre attività da condividere con la vostra metà. 

Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il fascino romantico della Toscana:

  • una visita di Lucignano e del Museo Comunale che ospita L’albero d’oro

  • una cena in uno dei più romantici ristoranti della zona

  • una cena a lume di candela in villa, preparata da uno chef per voi per vivere il vostro più intimo San Valentino

  • una giornata alle Terme: famose località termali come Rapolano Terme,  Chianciano Terme sono raggiungibili in poco più di mezz’ora. 

  • una escursione nelle campagne della Val di Chiana con un’auto d’epoca, come una Fiat 500

  • ...e se vi foste dimenticati il regalo per la vostra dolce metà, non avrete problemi perché a circa 20 km potrete visitare Il Valdichiana Village, uno dei centri commerciali più grandi del centro Italia.

Per questa idea di soggiorno vi suggeriamo un minimo di 3 notti.

Relax primaverile alle terme

 "Sapete che la Val di Chiana è la destinazione termale per eccellenza in Italia? "

 Se il vostro desiderio è una vacanza all’insegna del benessere e dello slow living, a pochi chilometri da La Bacaia potrete vivere alcune esperienze che vi faranno rilassare e apprezzare il modo di vivere toscano, lento e sempre in sincronia con le stagioni. La primavera è il momento migliore per scoprire le terme più affascinanti della Toscana, ognuna diversa dall’altra e ciascuna localizzata in aree caratteristiche da visitare, come le Crete Senesi, la Valdorcia e la Val di Chiana. Qui le acque calde e i vapori che fuoriescono dal sottosuolo hanno doti curative ben note da secoli e comprovate.

Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il lento vivere nella campagna toscana:

  • Rapolano Terme e le Crete senesi, dove oltre che godere delle acque calde in vasche di travertino, nelle quali anche Garibaldi si recò in cerca di cure e riposo, potrete scoprire i sapori indimenticabili del tartufo e della cinta senese.

  • Montepulciano e le antiche terme di Sant’Albino, dove potrete rilassarvi nella Grotta lunare e poi visitare le cantine monumentali di Nobile che si trovano nel sottosuolo della città. 

  • Chianciano Terme, dove potrete concedervi ore di vero e proprio benessere, passeggiando per i parchi termali, bevendo le acque benefiche e visitando le  Terme Sensoriali: un elegante stabilimento, unico in Italia, basato sui criteri della naturopatia, che coniuga l’armonizzazione del campo energetico umano attraverso un’efficace azione sui cinque elementi, ovvero acqua, fuoco, terra, aria ed etere all’interno di spazi architettonici modernissimi. O se avete bambini piccoli potrete finalmente rilassarvi in un centro termale adatto anche a loro, le Terme Theia

  • Bagno Vignoni, nel cuore del Parco della Valdorcia, Patrimonio Unesco, con la sua grande vasca dalla quale sgorgano le miracolose acque calde conosciute fin dai tempi più remoti. Il calare del sole ed il salire dei vapori acquei che avvolgono lentamente i bordi di pietra della vasca regalano lo spettacolo di un paesaggio senza tempo e potrete accompagnarlo con un menù a km 0 nell’osteria che si affaccia sulla piazza. 

  • Una lezione di Yoga nel giardino della villa con un insegnante professionista 

  • Una lezione di cucina a base di prodotti primaverili locali nella cucina della villa.

Sapori Toscani 

 "Siete amanti dello slow-food e vorreste conoscere i migliori prodotti enogastronomici locali?"

 Da sempre la cucina toscana è famosa per la sua armonia di sapori e saperi, fra antiche tradizioni e nuove eccellenze

Se il vostro desiderio è sostare per pranzo in un’osteria storica, in una cantina o in una fattoria per assaggiare prodotti locali saporiti e profumati, accompagnati dai migliori vini toscani, saremo lieti di suggerirvi percorsi del gusto in luoghi moderni e affascinanti e di farvi conoscere non solo i prodotti più conosciuti, ma anche quelli di nicchia che solo i locali conoscono.

Potrete scegliere fra le seguenti esperienze, ma vi suggeriamo di farle tutte per vivere appieno il lento vivere nella campagna toscana:

  • Una passeggiata in vigneti, oliveti e orti per conoscere e degustare prodotti della terra come il vino, l’olio extra vergine d’oliva, l’aglione della Valdichiana e altri ortaggi e legumi particolari come il fagiolo zolfino.

  • Una pranzo o cena in vigna alla scoperta dei pregiati vini e vinsanti di Cortona, di Montepulciano e Montalcino 

  • Una caccia al tartufo con un esperto e i suoi cani per sapere i segreti del tartufo e imparare ad usarlo in cucina

  • Un pic nic e una visita guidata ad un caseificio alla scoperta della produzione del Pecorino toscano dop e di altri formaggi freschi deliziosi

  • Una degustazione di carne chianina, cinta senese, salumi e porchetta insieme al produttore 

  • Una cena in villa preparata da uno chef locale e accompagnata da ottimi vini scelti da un sommelier per voi. 

Se siete interessati a una di queste esperienze o volete soltanto alcuni suggerimenti o 

altre informazioni, Alessia sarà felice di potervi consigliare e proporvi un’offerta speciale. 

info@labacaia.com

Tel. +39 338 9509510 

Whatsapp +39 338 9509510 

Le prenotazioni effettuate direttamente tramite il nostro sito avranno uno sconto del 10% sul prezzo pubblico.